kum_2_vr

KUM! Festival - Edizione 2 Risurrezioni

Curare, Educare, Governare

Dal 19.10.2018 al 21.10.2018

La Mole

where art liveswhere cinema liveswhere cultures live

Si chiama KUM! Festival ed è il nuovo progetto di Massimo Recalcati: dal 19 al 21 ottobre 2018 alla Mole Vanvitelliana di Ancona. Il sottotitolo Curare, Educare, Governare, i tre mestieri impossibili secondo Freud, amplia il campo della riflessione e sottolinea la difficoltà e l’ambiguità del curare e del prendersi cura. Ancona diviene così la città in cui i temi del welfare, della politica sanitaria, del disagio, della cura e delle sue possibili declinazioni filosofiche e sociali vengono trattati all’interno del suo antico Lazzaretto.

Nella parola KUM! è contenuto il grande tema del rinnovamento della vita laddove la vita pare morta, finita, gettata in uno scacco fatale. È la parola che Dio rivolge a Giona e Gesù a Lazzaro: Alzati! Ne abbiamo fatto la parola chiave delle pratiche della cura. In questo secondo anno di KUM! è il mistero contenuto in questa parola a riunirci: è possibile rialzarsi quando l’esperienza della caduta, della malattia, del fallimento, della catastrofe appare senza rimedio? Non solo e non tanto. È possibile una vita dopo la morte, tema caro alle religioni, ma è possibile ridare vita ad una vita che sembrava perduta, ricostruire una città che è stata distrutta, ritrovare un popolo che sembrava privato di ogni forma di identità, restituire un volto umano alla vita dopo l’esperienza dell’orrore?

Nella grande metafora cristiana della resurrezione è in gioco la forza della vita che resiste alla tentazione della morte e della distruzione. Ma anche l’evento della sorpresa che accompagna il miracolo dell’uscita dal sepolcro. Ebbene non sono proprio questa resistenza e questa sorpresa – intesi laicamente – al centro di ogni avventura di cura? Certamente possono apparire esemplari alcuni casi ritenuti senza speranza che, nel corso di una cura, risorgono contraddicendo i protocolli e le previsioni prognostiche più nefaste. Può accadere con bambini colpiti da malattie rare, con giovani afflitti da patologie mentali gravi, con studenti ritenuti dall’istituzione Scuola senza speranza, con territori e città che hanno fatto esperienza – solo apparentemente irreversibile – della distruzione. Ma più in generale la resistenza alla distruzione e la sorpresa della vita che non cede alla morte, accompagnano anche i passi quotidiani della nostra esperienza più comune: testimoniare che non tutto è morte, non tutto è devastazione, non tutto è destinato a finire, che risorgere è un compito della vita.

Massimo Recalcati, direttore scientifico

NOTE

Dal 19 al 21 ottobre 2018.

Gli eventi validi come formazione accreditata per i professionisti, sono disponibili sul sito www.kumfestival.it

Maggiori informazioni e programma completo: www.kumfestival.it

Kum!
WEBSITE
QUANDO

Dal 19.10.2018 al 21.10.2018

DOVE

La Mole

PREZZI

L’ingresso a tutti gli appuntamenti della seconda edizione di KUM! è gratuito e libero fino a esaurimento posti ma, se scegli di diventare amico del festival, puoi assicurarti un posto agli incontri più attesi!

BIGLIETTERIA

www.eventbrite.it/e/biglietti-kum-festival-2018-assicurati-un-posto-49942441186