opera_dicembre

Medea, Norma, Isotta.

La voce di Eros-Thanatos fra catastrofe e redenzione.

5 dicembre 2018 / h. 17:00

Museo Tattile Statale Omero

where culture liveswhere music lives

Nell’ambito di A passeggio nel mondo dell’opera. Un ciclo di cinque conferenze – ascolto a cura di Aldo Grassini in collaborazione con gli Amici della Lirica Franco Corelli Ancona.

A cura di Cristiano Veroli

A partire dalla fine del Settecento, il mito di Medea rappresentato nel capolavoro tragico di Euripide ha ispirato, con le sue dilanianti passioni scatenate dal conflitto fra amore e morte, alcuni fra i più alti ingegni del teatro musicale europeo, in particolare Cherubini, Bellini, Wagner. Attraverso le loro opere, Medea rivive nella modernità ma si trasforma anche: il suono della sua voce, dal nero abissale delle origini, si rischiara nella luce mistica della redenzione risalendo dalla barbarie verso la civiltà.

NOTE

L’evento si terrà nella Sala Conferenze del Museo Tattile Statale Omero.

Maggiori informazioni:
Tel 0712811935
E-mail info@museoomero.it
www.museoomero.it

QUANDO

5 dicembre 2018 / h. 17:00

DOVE

Museo Tattile Statale Omero

PREZZI

Ingresso libero e gratuito

BIGLIETTERIA

-