La Poesia che si vede

21 giugno 2016 / h. 21:30

Canalone

where poetry lives

Proiezione di Prometheus di Tony Harrison
Introducono: Tony Harrison e Giovanni Greco

Ispirato all’opera di Eschilo e al Prometeo Liberato di Shelley, il Prometheus di Tony Harrison è un film-poema visionario che ha rappresentato “la più importante reazione artistica della fine del ventesimo secolo al declino della classe operaia inglese e al collasso internazionale del sogno socialista” (Edith Hall). Trasmesso da Channel 4 e proiettato al Festival di Locarno nel 1998, il film, scritto e diretto dallo stesso Harrison, rivisita il mito classico dell’eroe che ruba il fuoco agli dei sfidando il loro potere come metafora della lotta di classe e della devastazione causata dai conflitti politici e dall’industrializzazione senza limiti del secolo scorso.
Per il Festival l’opera verrà proiettata per la prima volta in traduzione italiana. (V.O. sub. Ita).

NOTE

L’evento è organizzato in collaborazione con Arci Ancona e Fiom Marche

La Punta della Lingua
WEBSITE
QUANDO

21 giugno 2016 / h. 21:30

DOVE

Canalone

PREZZI

Ingresso libero e gratuito

BIGLIETTERIA

-