A QUASI MEZZANOTTE UN FILM

LA POESIA DELLA SCIENZA

14 settembre 2018 / h. 23:45

Spazio Cinema

oltremolewhere cinema liveswhere music lives

La poesia della scienza è uno spettacolo che fonde le immagini di Jean Painlevé alla performance musicale live dei Marlene Kuntz.

La selezione preparata da Stefano Boni e Grazia Paganelli offre un compendio significativo con un montaggio di titoli quali: Hyas et Stenorinques (1929), Les Oursins (1929), Comment naissent les méduses (1960), Transition de phase dans les cristaux liquides e L’hippocampe (1934). È un insolito atlante visivo quello di Painlevé, con al centro soprattutto il mondo sommerso e la fauna acquatica, che mixato ai suoni rievocativi targati Marlene produce un’affascinante esperienza audiovisiva e ricorda i film dei primi del ‘900, direttamente musicati nella sala cinematografica.

Mai prima d’ora, la band era stata invitata a performare nello stesso luogo in 2 giorni diversi, le 2 opere. Entrambi gli spettacoli saranno suonati improvvisando totalmente: nessuna partitura, soltanto l’inventiva di ciascuno dei tre musicisti. Entrambi gli spettacoli sono visionari ed esaltanti: caratteristiche che ben si addicono alla band che si esprime fra melodia e inquietudine, contaminazione e sperimentazione.

Marlene Kuntz nasce nel 1990 per opera del chitarrista Riccardo Tesio​ e del batterista Luca Bergia Non molto tempo dopo vi si unisce il cantante e chitarrista Cristiano Godano, proveniente dai disciolti Jack On Fire. Arrivano alla finale di Rock Targato Italia nel 1993 e vengono subito notati da Gianni Maroccolo.

Dal 1994 al 1997 i Marlene Kuntz non cessano mai la loro attività live diventando di fatto la band più apprezzata e seguita della scena rock italiana.

l 29 Gennaio 2016 esce il decimo album di studio dal titolo “Lunga Attesa” che si caratterizza per una presenza massiccia di chitarre: 12 canzoni inequivocabilmente molto rock con forme non canoniche per un’idea classica di “canzone”. Il disco viene accolto in modo entusiasmante sia dalla critica che dal pubblico.

Lunga Attesa viene presentato in un lungo tour dal vivo con un’anteprima di 5 concerti in Europa: Parigi, Bruxelles, Londra, Dublino e Amsterdam. Dall’11 Marzo, partendo da Milano, il tour italiano nei principali club.

Mercoledì 27 Febbraio 2016, esce in tutte le sale Cinematografiche Italiane il docu-film “Complimenti per la Festa” che fotografa e alterna, attraverso il racconto di 32 concerti del “Catartica Tour”, momenti del passato e attuali inerenti l’album di esordio della band.

Martedì 24 Ottobre 2017, al Teatro Ambra Jovinelli di Roma, viene programmato per 6 serate consecutive: Il Castello di Vogelod, film muto del 1926 diretto dal celeberrimo regista Friedrich Murnau. Per questa occasione la band sonorizza dal vivo le immagini e a dare voce ai personaggi la presenza dell’attore Claudio Santamaria. Lo spettacolo, grazie allo straordinario successo ottenuto, circuiterà nei migliori Teatri Italiani a partire da Novembre 2018 e andrà avanti fino alla fine dell’anno.

NOTE

Photo credits: Michele Piazza

QUANDO

14 settembre 2018 / h. 23:45

DOVE

Spazio Cinema

PREZZI

Ingresso libero e gratuito