Dopo le numerosissime richieste e adesioni della prima azione
_CITY POST / LA CITTÀ CHE PARLA riapre la call a tutti i creativi e artisti del territorio.

COS'È _CITY POST?
La pandemia ha creato nuovi scenari ancora da scoprire, ce ne siamo accorti negli ultimi mesi.
Tanti spazi vuoti nei muri delle città e manifesti pubblicitari ormai sbiaditi che raccontano - senza nessun appeal - di concerti, spettacoli, incontri mai realizzati.
Ci ammiccano stancamente e ci parlano di possibilità che sembrano così lontane dalla nostra nuova quotidianità!
Questi spazi, al momento dimenticati, potrebbero diventare un mezzo di espressione nuovo e interessante.
Da POST-ER a POST-IT giganti, dei veri e propri POST sociali invece che social.
Partendo da questa riflessione, abbiamo pensato di coinvolgere artisti e comunicatori per riempire la città di immagini e messaggi che possano, in qualche modo, dialogare in maniera positiva con l'intera comunità.
Iniziare ad uscire dalle nostre case vuol dire anche riscoprire la città con uno sguardo differente e curioso.

COME FUNZIONA _CITY POST?
L'iniziativa è aperta a tutti i comunicatori e artisti del territorio.
Chi vorrà, potrà creare un manifesto 70x100 cm che rappresenti lo spirito della città in questo particolare momento: l'inizio di una nuova fase dopo il lock down.
Sarai libero di scegliere la modalità, la tecnica, il messaggio... purché il tuo contributo sia positivo e propositivo.
Ogni progetto inviato avrà visibilità attraverso i canali social e, in base a disponibilità logistiche da verificare, affissi negli spazi pubblicitari dedicati della città.
L'obiettivo è quello di trasformare le superfici promozionali in punti di connessione tra città e comunità, e sarà bellissimo farlo insieme utilizzando i linguaggi della creatività, dell'arte e della comunicazione.

COME DEVE ESSERE IL MIO ELABORATO PER _CITY POST?
Potrai creare un manifesto di dimensioni 70x100 cm verticale e salvarlo in formato
JPG, 300 dpi oppure PDF, font tracciati (che penseremo noi a declinare in base alle misure degli spazi che ci verranno messi a disposizione)

IN CHE MODO POSSO INVIARE IL MIO CONTRIBUTO PER _CITY POST?
Potrai inviare il materiale a questa mail: citypostjesi@gmail.com
entro e non oltre giovedì 18 giugno.

COSA DEVO MANDARE OLTRE AL MIO CONTRIBUTO PER _CITY POST?
Potrai indicarci il tuo nome (o quello della tua attività) e il nome dell'opera (se pensi di dargliene uno) che saranno inserite in calce al manifesto affisso.

citypost10 COSA NON DEVO INSERIRE NEL MIO CONTRIBUTO PER _CITY POST?
I loghi che compaiono nella cornice sono quelli degli enti e delle aziende che ci permetteranno di realizzare questa operazione in maniera gratuita.
L'iniziativa manterrà il suo spirito libero, estemporaneo e spontaneo. Quindi NON inserire nessun logo o firma nel tuo elaborato. Grazie.

DOVE ANDRÀ A FINIRE IL MIO CONTRIBUTO A _CITY POST?
Le opere saranno condivise sui social di riferimento (come Jesi Cultura e Turismo su Facebook e l'account Instagram dedicato di _City Post e sul sito dedicato https://citypost.comune.jesi.an.it/)
e saranno affisse in base alle disponibilità tecniche e logistiche delle realtà che sostengono l’iniziativa.

IL MIO CONTRIBUTO SARÀ SICURAMENTE STAMPATO?
I poster saranno stampati fino ad esaurimento budget e spazi, la precedenza verrà stabilita in base alla data della spedizione del file.

CI SARÀ UNA SELEZIONE?
I referenti del progetto Francesca Tilio, il collettivo Pensiero Manifesto e Graziano Giacani
si riservano di verificare che non ci siano messaggi promozionali, politici e offensivi.

OLTRE QUESTO, COSA POSSO FARE PER _CITY POST?
L'iniziativa sta ancora raccogliendo consensi, condividi questo messaggio con i tuoi contatti che si occupano di cultura nel territorio.
Aiutaci a spargere la voce!

Restiamo in attesa del tuo contributo, buon lavoro! _CITY POST