Una storia può essere raccontata in tanti modi diversi. Attraverso le parole, i gesti, gli sguardi, i profumi, i suoni.
Una persona può essere raccontata in tanti modi diversi.
Gabriele Clima, scrittore e Asmae Dachan, giornalista e fotoreporter ci hanno fatto ragionare sulle molteplici possibilità di espressione e su come queste vengano influenzate da ciò che siamo, che abbiamo vissuto e che viviamo.
La narrazione è uno strumento potente e sta a noi trovare il giusto modo di descrivere una realtà, non allontanandoci dal nostro bagaglio emotivo ma essendo capaci di intrecciare le orbite più intime con la storia che vogliamo raccontare.
Ognuno ha il dono di trasmettere emozioni e sentimenti, chi scrivendo, chi parlando, chi cucinando, chi suonando, chi danzando. Noi ragazzi ne siamo capaci, proprio perché mettiamo anima e corpo in ciò che facciamo: Alessandro ne è la prova. L’amore per la danza gli permette di condividere il suo universo più intimo attraverso ogni singolo passo e di raccontare, nel modo più veritiero, la sua storia, di mostrare a chi lo osserva le sue orbite.