Diritti e Rovesci

Il diritto al lavoro e alla dignità

30 agosto 2018 / h. 18:15

Foyer Auditorium Orfeo Tamburi

where cultures live

Incontro con Aboubakar Soumahoro, sindacalista USB, e con Stefania Prandi, giornalista autrice di Oro Rosso. Fragole, pomodori molestie e sfruttamento nel Mediterraneo. Introduce Andrea Nobili, garante dei diritti degli adulti e dei bambini delle Marche, modera Jurij Bogogna, giornalista

La frutta e la verdura che arrivano nei piatti europei spesso sono il frutto di sfruttamento, violenze, diritti negati nei campi di Italia, Spagna, Nord Africa. Il caporalato che resiste e si diffonde nei campi di pomodori, fragole e ortaggi si nutre della disperazione e della mancanza di alternative di migliaia di persone, per lo più straniere, regolari e irregolari, private dei più elementari diritti.

Aboubakar Soumahoro è sindacalista di USB in Calabria, dove si batte per i diritti dei braccianti colpiti dall’uccisione del suo collega Soumaila Sacko; Stefania Prandi, giornalista, ha realizzato un reportage sulle violenze sulle donne sfruttate nei campi dell’Europa Meridionale e del Nord Africa.

NOTE

Incontro a cura del Garante dei diritti – Ombudsman delle Marche

Per tutte le info www.adriaticomediterraneo.eu
Infoline (+39) 370 3557877

Adriatico Mediterraneo
WEBSITE
QUANDO

30 agosto 2018 / h. 18:15

DOVE

Foyer Auditorium Orfeo Tamburi

PREZZI

Ingresso libero e gratuito

BIGLIETTERIA

-