LA PIETRA SALVATA DI MARIA GRAZIA MAIORINO

CON ANTONIO LUCCARINI E PADRE PIER PAOLO RUFFINENGO

10 giugno 2017 / h. 17:30

Museo Tattile Statale Omero

where poetry lives

Il nuovo libro di Maria Grazia Maiorino, “La pietra salvata”, è la sua quinta raccolta di versi, pubblicata da Il Lavoro editoriale, con la cura di Anna De Simone, che nella prefazione ripercorre le varie tappe del cammino esistenziale e poetico dell’autrice bellunese-anconetana, ben inserita tra le voci femminili più interessanti e libere delle Marche, anche per la sua vena narrativa, che si è espressa nei racconti e nel romanzo “L’Azzurro dei giorni scuri”. La voglia di narrare emerge anche ne “La pietra salvata”, dove lo slancio lirico si coniuga con l’attenzione alla concretezza, alla fragilità delle piccole cose, all’incontro con le persone e i luoghi: nell’intento di dare voce a chi non ce l’ha, comprese le presenze invisibili, dentro e fuori ogni essere umano. Il tema del viaggio è essenziale nella ricerca poetica della Maiorino: viaggio come possibilità di scoperta, di avventura, di cambiamento, soprattutto nell’itinerario disegnato in quest’ultimo libro, punto d’arrivo e di svolta che prelude a un cammino ulteriore di ricerca spirituale.

NOTE

Informazioni:
071 2811935
info@museoomero.it

 

QUANDO

10 giugno 2017 / h. 17:30

DOVE

Museo Tattile Statale Omero

PREZZI

Ingresso libero

 

BIGLIETTERIA

-