Io Laurentio Loto pictor venetiano...
Il quarto incontro è dedicato alla figura di Lorenzo Lotto e ai suoi rapporti con la Marca di Ancona che coprono buona parte della sua vita.
L’artista veneto più volte lavorò nella città dorica, lasciandoci due autentici capolavori conservati nella città: la “Pala dell’Alabarda” nella Pinacoteca Civica e l’“Assunzione” nella chiesa di San Francesco alle Scale.
Durante la visita guidata virtuale, verranno ripercorse le tappe principali della biografia di Lorenzo Lotto, le committenze, i luoghi in cui operò e le opere realizzate dall’artista legate al contesto cittadino di Ancona.

L'appuntamento è curato e condotto da Claudia Pacciarelli

Iniziativa possibile grazie a Comune di Ancona - Direzione Cultura
Progetto a cura della Soc. Coop. Le Macchine Celibi

Contenuti e conduzione a cura degli storici dell'arte: Fabiola Cogliandro, Marco Tittarelli, Claudia Pacciarelli.
Montaggio di Sara Agostinelli
Coordinamento Laura Lanari