Mauro D’Addetta, originario del Gargano, con esperienze pregresse nell’organizzazione di attività culturali nell’ambito della musica dal vivo, si trasferisce ad Ancona nel 2005 per frequentare la facoltà di Ingegneria.

Militando attivamente nell’associazionismo studentesco tramite l’Acu Gulliver e Ingegneria Senza Frontiere collabora con l’Università Politecnica delle Marche nell’organizzazione di importanti rassegne di cui alcune ancora attive. Tiene la direzione artistica del Gulliverock dal 2009 al 2011.

Dal 2013 fa parte del Comitato Territoriale di Ancona dell'Arci, per il quale collabora occupandosi dell’organizzazione del festival Acusmatiq, della direzione artistica di Sconcerti e della programmazione estiva del Lazzabaretto.

Dal 2015 dirttore artistico della rassegna ClubON.