Il senso di uno spazio – Massimo Pigliapoco

Il senso di uno spazio – Massimo Pigliapoco

Cultura Presente è un progetto che nasce in occasione della partecipazione al Bando Valore Territori di Cariverona e che prende vita a La Mole con una volontà precisa: tenere viva e reattiva la possibilità di relazione con il momento attuale. Tale relazione, che trova corpo ed espressione non solo attraverso i linguaggi contemporanei, ma anche grazie ed una riflessione continua su tematiche sociali e occupazionali, oggi resta orfana di uno spazio fisico.
 
Può uno spazio virtuale sostituirsi ad uno fisico?
 
Molti di noi si stanno interrogando sulle possibilità che abbiamo di fronte, quando immaginiamo l’accesso alla cultura, all’arte, alle relazioni sociali. Nessuno può sapere con certezza quando e come tutto questo potrà essere ripristinato o possibile. Fin da subito, siamo stati testimoni di atti di resistenza e di comunità, come la nascita o l’amplificazione di molte web radio, l’appuntamento sui balconi, le dirette in streaming, webinar e contenuti della più differente natura che stanno affollando i social e tutti i canali digitali.

Quello che colpisce è che questo avviene con una dinamica e una modalità di fruizione del tutto simili a quelle precedenti, usano spazi simili, replicano linguaggi e registri narrativi e solo in rare occasioni si concedono di sperimentare, come se ci fosse il bisogno, legittimo, di trovare altrove quello che non troviamo nelle nostre città, nei teatri vuoti, nei cinema chiusi, nelle scuole e nei centri culturali e di aggregazione.

Questo testimonia una mancanza su tutte: quella del contatto. Ciò che ora viene stigmatizzato come pericoloso, potenziale veicolo di morte, è quanto di più naturale possediamo.

Lo cerchiamo spasmodicamente e ci manca come l’aria. 
 
Cultura Presente si trasforma in uno spazio digitale per provare nel suo piccolo a ripristinare una possibilità di contatto, uno spazio d’incontro e di relazione, raccogliendo il testimone della candidatura di Ancona a Capitale della Cultura 2021, che aveva attivato una comunità intera.

Il cuore del progetto è la partecipazione attiva, un invito partito per primo nella direzione di tutti quei soggetti con cui Ancona aveva redatto il suo dossier di Candidatura, che parlava in modo quasi profetico di incontro anche come trauma e cura. Quell’invito si estende a tutti coloro che vogliano confrontarsi attraverso la propria sensibilità con la volontà di ritrovare una relazione con le persone, che si espliciti anche su progetti e contenuti culturali, artistici, di pensiero.
 
Lo spazio digitale prende forma martedì 17 marzo, esorcizzando ogni scaramanzia, e a poco più di una settimana mette già a disposizione molti contenuti culturali e di approfondimento, ospitati nella sezione Bulletin e moltissimi altri sono in fase di programmazione. Questo conforta noi per primi, perché come voi sentiamo il bisogno fortissimo di indirizzare le energie, di ritrovare un terreno di confronto comune, che ci autorizzi a fare. Continuate a scriverci, a inviarci progetti e contenuti, a fare riferimento alla piccola redazione che gestisce Cultura Presente attraverso il questionario che trovate a questo link, oppure con una mail a presente@lamoleancona.it 
 
Ma c’è un altro aspetto altrettanto importante, quello che facciamo e sperimentiamo oggi ci prepara e si misura con un mondo in trasformazione, dove ancora una volta, nonostante tutto, a fare avanguardia sarete chiamati voi. Noi, grazie a voi, stiamo già immaginando una nuova e più ambiziosa stagione, che possa potenziare e amplificare le vostre idee e le vostre possibilità.
 
Massimo Pigliapoco
Co-fondatore di Tonidigrigio e Pepelab. Docente di Comunicazione. Membro della cabina di regia del Progetto Presente.
 

bulletin

CORTO DORICO FILM FEST 2021 – AL VIA DOMANI I BANDI 2021 Al via domani i bandi 2021 Concorso Nazionale Cortometraggi e Concorso Internazionale Amnesty. Iscrizioni per la 18esima edizione aperte fino alla mezzanotte di lunedì 27 settembre 2021. Roma, 30 luglio 2021 – Partiranno domani, sabato 31 luglio 2021 i bandi dei concorsi per cortometraggi per la nuova edizione del Corto Dorico Film Fest (Ancona 4 – […] MORE
L’Estetista Cinica ad Ancona Nel week end 26 e 27 giugno il Museo Tattile Statale Omero ospiterà l’evento Bellezze al Museo con protagonista Cristina Fogazzi, nota come l’Estetista Cinica. Cristina Fogazzi è un’imprenditrice di successo nel settore del beauty, un’estetista che nel tempo ha creato una propria linea di prodotti disponibili sul negozio online Verlab; divenuta famosa grazie ai […] MORE
Call I want YO! La Mole – Cultura presente sta implementando strumenti e modalità di comunicazione che prevedono la necessità di figure professionali giovani e dinamiche che possano accrescere le capacità di azione, dinamismo e innovazione nei processi e nelle logiche di gestione. La Mole vuole rendere protagoniste le nuove generazioni, sostenendo la crescita di competenze al servizio del […] MORE
Il ritorno di Musei e Mostre I Musei Civici di Ancona tornano ad offrire l’arte in presenza, affiancandola all’intensa programmazione online degli ultimi mesi. Il giorno delle riaperture è il 10 febbraio. Riapre la mostra di Letizia Battaglia alla Mole Vanvitelliana. La mostra è visitabile dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19. La mostra non sarà visitabile nel weekend, come […] MORE