TOCCARE LA BELLEZZA

Maria Montessori Bruno Munari

Dal 10.11.2019 al 08.03.2020

Sale Vanvitelli

arte presentecultura presente

È possibile percepire, riconoscere ed apprezzare la bellezza anche tramite il tatto? Questa mostra offre l’opportunità di un’ampia e complessa riflessione incontrando il pensiero e i materiali di Maria Montessori, le idee e i lavori originali di Bruno Munari.

Filo conduttore il tatto, al quale sono ispirati i nuclei tematici che scandiscono il percorso espositivo: le forme, i materiali, la pelle delle cose, manipolare e costruire, alfabeti e narrazioni tattili. Il percorso è arricchito da approfondimenti di singole tematiche e da ambienti e stanze interattive, dove il fruitore è protagonista di coinvolgenti e inusuali esperienze tattili e multisensoriali.

Curatore dell’allestimento: Fabio Fornasari.

NOTE

Orario
giovedì e venerdì h. 16:00-19:00
sabato, domenica e festivi h. 10:00-19:00
1 gennaio h. 16:00-19:00
Ultimo ingresso h. 18:15
Chiuso: 25 dicembre.

Attività su prenotazione:
Gruppi (max 25 pax): visita guidata 85 €
Scuole: visita guidata e laboratorio 85 € a classe; visita guidata al Museo Omero e in mostra 120 € a classe.
Famiglie: visita e laboratorio ogni prima domenica del mese e nelle festività 20 € a famiglia.

Maggiori informazioni:
cellulare e WhatsApp 335 569 69 85
didattica@museoomero.it

Promotori: Museo Tattile Statale Omero; TACTUS. Centro per le arti contemporanee, la multisensorialità e l’interculturalità; Comune di Ancona. Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica
In collaborazione con: Fondazione Chiaravalle Montessori; Associazione Bruno Munari
Con il patrocinio di: Regione Marche; Dipartimento di Scienze dell’Educazione Giovanni Maria Bertin Alma Mater Studiorum – Università di Bologna; Opera Nazionale Montessori; Istituto Comprensivo Maria Montessori di Chiaravalle (AN); Comune di Chiaravalle

QUANDO

Dal 10.11.2019 al 08.03.2020

DOVE

Sale Vanvitelli

PREZZI

Intero: 5 €
Gratuito: scuole, disabili e loro accompagnatori, under 18 anni, guide turistiche abilitate, giornalisti accreditati, soci ICOM.