Tra Europa e Libia

il Mediterraneo frontiera di diritti negati

1 settembre 2018 / h. 19:00

Sala Vanvitelli

where cultures live

Incontro con Matteo De Bellis, ricercatore su asilo e migrazioni – Segretariato Internazionale di Amnesty International (Londra). Introduce Paolo Pignocchi, vicepresidente di Amnesty Italia.

Cosa spinge uomini, donne e bambini ad affrontare la traversata del Mediterraneo? E le politiche messe in campo dal governo italiano e dagli altri governi europei negli ultimi anni sono parte della soluzione o del problema?

Il tema delle traversate del Mediterraneo e delle loro drammatiche conseguenze sarà affrontato da Matteo De Bellispartendo dalle storie di chi è scappato dalla guerra e dalla miseria, di chi si è visto imprigionato nei centri di detenzione in Libia, di chi è sopravvissuto a naufragi e di chi in Europa ha ricominciato a sperare.

NOTE

Incontro in collaborazione con Amnesty International.

Per tutte le info www.adriaticomediterraneo.eu
Infoline (+39) 370 3557877

Adriatico Mediterraneo
WEBSITE
QUANDO

1 settembre 2018 / h. 19:00

DOVE

Sala Vanvitelli

PREZZI

Ingresso gratuito

BIGLIETTERIA

-