Unicorn Origami – il Cinevillaggio

Corto Dorico Film Festival 2019

Dal 30.11.2019 al 08.12.2019

Sala Boxe Omero

cinema presenteletteratura presentepoesia presente

Nel Cinevillaggio saranno organizzati eventi che affiancheranno la programmazione del Corto Dorico Festival, quali incontri, proiezioni off, conversazioni con artisti e intellettuali e reading. Unicorn Origami ha intenzione di offrire al pubblico una panoramica del 2019, la realtà contemporanea con la sua decadenza e distopia sempre più soffocante, tuttavia spaziando sul movimento di ribellione all’estinzione che rappresenta una speranza di risoluzione, ispirata da saggezza giovanile e tradizione. Lo spazio sarà attivo e funzionante per tutta la durata del festival.

Sabato 30 novembre
h. 17:00 | Memorie Future – Mondo
Murat Yazar (Kurdistan in Turchia) progetto Shadows of Kurdistan
utopia/distopia-paradiso/inferno attraverso fotografie e racconti

h. 19:00 | Inaugurazione Festival
Daniele Cipri’ presenta Il Povero Cristo con Rossella Brescia
Video contributo di Vinicio Caposella

Domenica 1 dicembre
h. 15:00 | Masterclass
Presentazione CinemaèReale
con Emanuele Mochi e Gianfranco Pannone

h. 17:00 | Memorie Future – Italia
Gola Hundun in Coesistenza Natura e Civiltà Umana
Dialoghi e visioni di un artista attraverso il suo androide
a seguire
Mondeggi Bene Comune- Fattoria senza padrone, Agroecologia, senza sfruttamento di Natura e persone
Con i rappresentanti della comunità Genuino Clandestino

h. 20:00 | Memorie Future – Italia
RUN – What I do. Si parla di me o si parla del mondo?
Incontro con l’artista Run aka Giacomo Bufarini e Gastone Clementi regista del film What I Do.

Lunedì 2 dicembre
h. 18:00 | Memorie Future – Mondo
Best of ZEBRA – Videopoesie da Zebra Poetry Film Festival
Con Christiane Lange, Haus für Poesie
Progetto Poesia che si vede
In collaborazione con il Festival di Poesia La Punta della Lingua

Martedì 3 dicembre
h. 18:00 | Memorie Future – Italia
Riccardo Ciavolella presenta Dove comincia la fine del Mondo? Dalle apocalissi culturali di Ernesto de Martino all’Africa che affonda.

Mercoledì 4 dicembre
h. 18:00 | Memorie Future – Italia
Andreco in Future Climate – Talk e proiezioni
Progetto tra Arte e Scienza sulle cause e conseguenze dei cambiamenti climatici

h. 20:00 | Memorie Future – Mondo
Jonas Staal – Art, Propaganda, Democracy. Selezione di Video.

Giovedì 5 dicembre
h. 18:00 | Memorie Future – Italia
Proiezione di To car ferry di Michele Formica
a seguire
Proiezione di Clara e le vite immaginarie di Giulia Casagrande

h. 20:00 | Memorie Future – Italia
Family Videos
L’AVV. Mario CESSI – Un cineamatore anconetano degli anni ’20.
Alla presenza di Danilo Antolini, Mirco Santi e Silvia Gioacchini
In collaborazione con Associazione Fotografica Il Mascherone (Ancona) e Home Movies
(Bologna)

Venerdì 6 dicembre
h. 18:00 | Memorie Future – Mondo
Fridays for Future e Extinction Rebellion
a seguire
Proiezione di Aktivist di Petteri Saario (57’)
In collaborazione con Associazione Confluenze (Senigallia) e Festival CinemAmbiente (Torino)

Sabato 7 dicembre
h. 17:00 | Memorie Future – Mondo
Proiezione di Allah loves equality – Essere LGBT in Pakistan di Wajahat Abbas Kazmi (57’)
Alla presenza di Danilo Musso. In collaborazione con ESNA Consulenza di Genere e Rete Che Gender. In collegamento video Ludovic-Mohamed Zahed (Imam di Marsiglia)

h. 19:00
Incontro con la Giuria e i Finalisti
a seguire
Consegna premi collaterali

Domenica 8 dicembre
h. 11:00
Conferenza stampa di chiusura del Festival
Alla presenza dei direttori artistici, i giurati e i vincitori, le istituzioni e i partner

h. 17:00
SAB – Scuola delle Arti per Bambini 2019/2020 presenta Progetto Cinebimbi
Proiezione del videoclip La nave dei folli di Matteo Corbi e Francesca Pavoni
A cura di Natalia Paci

h. 18:30 | Argo Aperitivo
Letture e proiezioni per la chiusura della campagna abbonamenti di Argolibri

NOTE

 

Per informazioni e programma completo:
www.cortodorico.it

Corto Dorico
WEBSITE
QUANDO

Dal 30.11.2019 al 08.12.2019

DOVE

Sala Boxe Omero

PREZZI

Ingresso libero e gratuito